Logo San Marino RTV

Dopo il GP, per San Marino il Mondiale Superturismo

26 dic 2004
Dopo il GP, per San Marino il Mondiale Superturismo
Formula uno e non solo. L’accordo siglato tra Federazione Automotoristica Sammarinese e Sagis, società che gestisce l’autodromo di Imola ha portato anche un’altra grande novità. San Marino diventa titolare di una prova mondiale di Superturismo. Di che cosa si tratta è presto detto. E’ un campionato nuovo di zecca, aperto alle massime espressioni di vetture da competizione derivate dalle produzioni di serie. Le Super 2000, quest’anno protagoniste del Cmpionato Eropeo Turismo, e le Superproduzione del Campionato Italiano. Le due categorie saranno schierate nella stessa gara, ma con classifiche separate in ragione delle differenti caratteristiche prestazionali dei due tipi di vettura. Il calendario prevede otto appuntamenti, sei concomitanti con il Campionato Italiano Turismo e 2 con le tappe italiane del mondiale Turismo. Sul fronte delle vetture saranno ammesse al neonato campionato i modelli in possesso di omologazione internazionale o nazionale. In quest’ultimo caso, però, dovrà essere rispondente ai dettami tecnici Fia. Una prova tecnica quindi che arricchisce ulteriormente l’offerta automotoristica abbinata alla Repubblica. Un campionato più umano rispetto alla Formula Uno, forse più combattuto. Sicuramente Spettacolare.