Logo San Marino RTV

Gran Premio d'Italia: le prove ufficiali nelle tre classi

31 mag 2008
Moto GP
Moto GP
Nozze di platino per Valentino Rossi. Nel Gran Premio d’Italia, il fuoriclasse di Tavullia partirà in pole position per la 50esima volta. Rossi ha messo in fila lo spagnolo Dani Pedrosa e la Suzuki di Loris Capirossi. Il campione del mondo in carica Casey Stoner aprirà la seconda fila davanti a Colin Edwards e Nicky Hayden. Qualche difficoltà per Jorge Lorenzo, ancora sofferente per la caduta di qualche settimana fa. Lo spagnolo prenderà il via dalla settima posizione a 775 millesimi da Rossi. Quarta fila per Alex De Angelis che ha staccato il decimo tempo a un secondo dalla pole. Molto più staccati Andrea Dovizioso, 13°, e Meandri, che con la seconda Ducati è addirittura penultimo.
In 250 è Hector Barbera a mettere tutti in fila con un giro fantastico. Sette decimi rifilati al secondo, Alvaro Bautista ma soprattutto un tempo, 1’52”675, che è a livello della Moto GP. Dietro la coppia iberica Marco Simoncelli, capace di tenersi alle spalle Mika Kallio e Pesek nell’ordine. Sfortunato Poggiali. Terzo fino a poco dalla fine, in griglia partirà col sesto tempo. Una scivolata infatti ha compromesso l’equilibrio della moto e il sammarinese non ha così potuto effettuare gli ultimi giri. Stessa sorte per Mattia Pasini che partirà dalla terza fila.
Infine in 125 miglior tempo per Raffaele De Rosa su KTM. Per il napoletano è la prima pole in carriera. Precede di 165 millesimi Talmacsi e di 188 il francese Di Meglio. Prima fila completata da Pol Espargaro.