Logo San Marino RTV

Presentata a Parigi, l’edizione 2012 della Dakar

23 mar 2011
La corsa più impegnativa del mondo si correrà per il quarto anno consecutivo in Sudamerica. Ad annunciarlo è stato il direttore della Dakar, il francese Etienne Lavigne, durante la presentazione di Parigi. Non mancano comunque le novità. La gara prenderà il via il primo gennaio dalla città argentina di Mar del Plata, quattrocento chilometri a sud della capitale Buenos Aires, sede di partenza degli ultimi tre anni. Le prime cinque tappe si correranno in Argentina, poi la seconda fase è prevista in Cile, con quattro giorni di gara e uno di riposo, compreso il temibile deserto di Atacama. Per la prima volta la Dakar sbarcherà in Perù, con le ultime quattro tappe e arrivo previsto nella capitale Lima. Una gara ancor più dura dello scorso anno- ha dichiarato Alex Zanotti – ci saranno due giorni di gara in più e le ultime speciali, quelle che si correranno in Perù, saranno davvero terribili, soprattutto per le alte temperature. Il pilota sammarinese sarà al via della Dakar 2012, anche se resta da definire con quale moto. La priorità di Zanotti si chiama sempre Aprilia e il team di Filippo Assirelli, anche se non mancano progetti alternativi e sempre di grande livello. Secondo indiscrezioni sarebbe pronta un’offerta della KTM.

Palmiro Faetanini