Logo San Marino RTV

Via libera ai campionati italiani per il volley sammarinese

29 lug 2007
In certo senso sembra di essere all’ultima puntata di Beautiful. Con la differenza che il “caso volley” non mancherà a nessuno. Né alle parti in causa, né soprattutto al movimento. Si attende solo l’ufficialità prevista nelle prossime ore, ma le formazioni sammarinesi potranno essere regolarmente al via nei campionati italiani.
La situazione si sarebbe sbloccata nella serata di venerdì quando la Federazione Internazionale ha anticipato il via libera bloccando l’informativa che vietava all’Italia di ratificare l’iscrizione dei club sammarinesi. Questo perché dal Comitato Olimpico e dalla Segreteria di Stato allo Sport sarebbero arrivate le garanzie di una nuova assemblea elettiva con il compito di rinnovare le cariche federali. Ciò che chiedeva il Cons, verrebbe a sua volta concesso. Le elezioni si rifarebbero, ma nel pieno rispetto delle regole vigenti e della legislazione sammarinese. Un’autonomia dello sport e delle leggi interne della Repubblica che il Comitato Olimpico ha sempre anteposto ad ogni situazione e discussione.
Il prossimo passo, probabilmente, toccherà al presidente federale Lazzarini che spontaneamente dovrà rimettere il suo mandato per ricandidarsi alle future elezioni.
Nelle prossime ore il caso si chiuderà definitivamente con l’atto di ratifica dell’iscrizione delle formazioni sammarinesi al Campionato maschile di B1 e a quello femminile di serie C. Con le squadre ritornano validi anche i tesseramenti di atleti, arbitri e dirigenti. E finalmente si tornerà a parlare di volley giocato.