Logo San Marino RTV

Il Rimini spera nel Tar del Lazio presieduto da Francesco Arzillo

Sabato il via ai play out. A questo punto diventerà molto complicato pensare di fermare la disputa degli spareggi per la permanenza in categoria

di Lorenzo Giardi
23 giu 2020

Il Rimini rende noto che l'avvocato Cesare Di Cintio, in nome e per conto della società biancorossa, questa mattina ha notificato al Tar del Lazio l'annunciato ricorso contro la retrocessione d'ufficio del club decretata dal Consiglio Federale. La battaglia del Rimini F. C. a difesa dei propri diritti e dei propri tifosi prosegue. Chi ha pensato che il Rimini potesse in qualche modo accettare la serie D è stato smentito. La battaglia prosegue e a questo punto senza fermarsi più. Ora il Rimini attenderà la decisione sul ricorso della prima sezione del Tar del Lazio, Presidente Francesco Arzillo: in caso di ulteriore bocciatura si ricorrerà al terzo grado Consiglio di Stato. Una battaglia contro il tempo considerando che per la verifica e il pronunciamento del ricorso al Tar ci vorrà qualche giorno.

Sabato il via ai play out. A questo punto diventerà molto complicato pensare di fermare la disputa degli spareggi per la permanenza in categoria. Questo significa che la battaglia si sposterà definitivamente sui tavoli di tribunale e non più in campo