Logo San Marino RTV

Serie C 11° infrasettimanale: l'unica romagnola in casa è il Cesena. Trasferte delicate per Imolese, Ravenna e Rimini

Il Padova capolista riceve la Sambenedettese

di Lorenzo Giardi
23 ott 2019

Nemmeno il tempo di metabolizzare la decima che è già tempo di tornare in campo. Questa sera ore 18.30 è il turno di 3 delle 4 romagnole. Al Manuzzi il Cesena dovrà rispondere alle tante critiche post derby di fronte ad una delle formazioni più in forma del campionato: il Sud Tirol di Vecchi. Squadra molto ben strutturata e che ha tutte le carte in regola per puntare alla serie B diretta. Con le 3 partite in una settimana, possibile tour over per Modesto: ballottaggi Butic – Sarao, Zecca- Borello, dovrebbero trovare una maglia da titolari sugli esterni, Capellini e Valeri. Match da Halloween quello tra Gubbio e Imolese ossia le ultime due della classe. Per Vincenzo Torrente è la prima davanti ai propri tifosi, per l'Imolese di Atzori una gara assolutamente da non perdere per non ritrovarsi all'ultimo poso e staccata. Atzori potrebbe schierare i suoi con un più prudente 4-4-2. sempre alle 18.30 al Gavagnin – Nocini di Verona, il Ravenna sfiderà l'ottima Virtus Vecomp. Giallorossi, fino a questo momento, molto più a loro agio lontano dal Benelli. La Vecomp viene da 3 vittorie consecutive. Alle 20.45 derby di Vicenza tra Arzignano e Vicenza, poi FeralpiSalò – Piacenza, Padova – Sambenedettese e il Rimini che sale a Reggio Emilia. La formazione di Cioffi non potrà contare sull'ex Zamparo squalificato così come Scappi. Si va verso un 4-3-1-2 con Candido trequartista dietro a Gerardi e Arlotti. Non sta molto meglio Alvini, anche la Reggiana ha diverse defezioni come lo squalificato Kargbo e gli infortunati Marchi, Lunetta e Venturi. 3-4-3 per la Reggio con Staiti, Zanini e Scappini temibile trio offensivo. Domani sera completerà l'undicesima, il derby marchigiano Fano – Vis Pesaro, il derby emiliano Carpi – Modena e Fermana – Triestina queste tre partite si giocheranno tutte alle 20.45.