Logo San Marino RTV

Torna la Champions League con tre inglesi in campo

Tottenham-Manchester City e Liverpool-Porto aprono il programma

di Elia Gorini
9 apr 2019
@ChampionsLeagueSRV_CHAMPIONS_LEAGUE_090419
SRV_CHAMPIONS_LEAGUE_090419

E' il martedì delle inglesi ad aprire i quarti di finale di Champions League con il derby Tottenham-Manchester City e il Liverpool che ospita ad Anfield il Porto. Tre delle quattro inglesi qualificate ai quarti in campo, domani toccherà al Manchester United contro il Barcellona. Grande attesa per la sfida dell'Hotspur Stadium, nella quale dovrebbe partire dall'inizio il Kun Aguero. Quella tra City e Spurs sarà la sesta sfida tra due squadre di Premier League, la seconda consecutiva per i Citizens dopo l’eliminazione contro il Liverpool della scorsa stagione. Il City ha un bilancio di quattro sconfitte su quattro contro le connazionali in Europa, avendo perso in casa e in trasferta contro il Chelsea nelle semifinali di Coppa delle Coppe 1971. Per gli Spurs sarà il debutto internazionale nel nuovo stadio, che di fatto ospita contro il City la seconda partita dalla sua apertura. La squadra di Guardiola ha vinto 20 delle 22 gare giocate in questo 2019. Entrambe sono reduci da una vittoria. Nell'altra partita in programma questa sera, il Liverpool capolista di Premier League ospita il Porto. I Reds non perdono in casa da settembre, mentre i portoghesi sono finiti solo due volte ko in trasferta in questa stagione. Nella passata stagione si erano affrontate negli ottavi di finale, ad Anfield era finita 0-0. Nella gara di ritorno la squadra Klopp passò il turno vincendo 5-0. Un risultato che ancora brucia tra i portoghesi. Per entrambi i tecnici ci sono problemi di formazione. Le certezze sono comunque i due portieri, l'ex Roma Allison da una parte e l'intramontabile Casillas che questa sera raggiungerà 180 presenze in Champions, record assoluto.