Logo San Marino RTV

Coppa Italia: la San Marino Academy batte il Riccione ed approda agli ottavi di finale

26 set 2018
Calcio femminile: la San Marino Academy batte il Riccione ed approda agli ottavi di finale di Coppa Italia
Calcio femminile: la San Marino Academy batte il Riccione ed approda agli ottavi di finale di Coppa Italia - Quello tra <strong>San Marino Academy</strong> e <strong>Riccione </strong>non è un derby come tanti...
Quello tra San Marino Academy e Riccione non è un derby come tanti. In palio, infatti, c'è la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Alla compagine sammarinese, che vanta una miglior differenza reti rispetto alle romagnole in virtù della goleada rifilata all'Olimpia Forlì, basta il pareggio per passare il turno. Alla fine a far festa è proprio la formazione di Conte che si impone 3-2 al termine di un match vibrante, soprattutto nel primo tempo. Pronti via e la San Marino Academy è già in vantaggio al 10'. Fallo su Baldini e rigore ineccepibile. Sul dischetto si presenta la stessa Baldini che non sbaglia. Nemmeno il tempo di annotare il gol che arriva il pareggio riccionese dopo un solo minuto. Bella l'azione corale della squadra di Migani conclusa da Giardina che indovina il corridoio giusto. E' un buon momento per le ospiti che al 17' ribaltano il risultato ancora con Valentina Giardina che infila l'angolo opposto dove Montanari non riesce ad arrivare. L'uno-due subito non abbatte la San Marino Academy. Al 33' Piergallini serve Menin, velo per Baldini che calcia da ottima posizione ma Meletti le nega il pareggio. Passano appena due minuti e Meletti è ancora protagonista sul tiro ravvicinato di Menin. Quando il primo tempo sembra destinato a chiudersi sul 2-1 per le ospiti, al 43' Deidda trova la rete del pareggio con un tiro dalla distanza. Questa volta il portiere non riesce a disinnescare il pallone che tocca contro la traversa e si insacca. Nella ripresa la partita cala di tono. Il pareggio qualifica la San Marino Academy che all'89' trova anche il gol del 3-2 con Rigaglia, che raccoglie il lungo cross dalla destra e con un tiro di prima intenzione gonfia la rete. Il derby sorride, quindi, alla formazione di Conte che va avanti in Coppa Italia. Le due squadre torneranno ad affrontarsi in campionato.