Logo San Marino RTV

Champions League: Tre Penne battuto con rammarico dal Santa Coloma

I campioni di San Marino recriminano per un calcio di rigore non concesso su Ceccaroli, il Santa Coloma passa con un gol viziato da un fallo su Riccardo Innocenti.

di Elia Gorini
25 giu 2019
Lo schieramento del Tre PenneLo schieramento del Tre Penne
Lo schieramento del Tre Penne

Resta tanto amaro in bocca per il Tre Penne superato dal Santa Coloma con un gol nel secondo tempo nato da un presunto rigore per i campioni di San Marino. Allo stadio Fadil Vokrri la partita è molto equilibrata. Il Tre Penne è ben messo in campo da Stefano Ceci e può contare anche sul gruppo dei tifosi del TCS al seguito della squadra.

Angelini è unica punta. I biancoazzurri non soffrono mai, anzi provano a colpire quando possono con Ceccaroli. La risposta del Santa Coloma solo al 39' quando sugli sviluppi di un corner la mischia si risolve con la conclusione di Aláez che Migani respinge in corner. Negli spogliatoi il Tre Penne ci potrebbe quasi andare in vantaggio. Ceccaroli scappa via sulla sinistra e punta la porta, arriva fino a dentro l'area di rigore, prova a rientrare sul destro, ma al momento del tiro viene chiuso, serve al centro la palla che arriva a Gai che vede murata la conclusione. 0-0 e tanta convinzione di poter fare bene anche nella ripresa. Il secondo tempo di Città parte alla grande. Tre minuti e il Tre Penne ha la palla della storia, ma sulla strada della finale ci si mette il portiere avversario. Sul cross dalla destra di Derjai, Angelini fa la sponda per l'accorrente Nicola Gai che calcia a botta sicura, miracolo del portiere Casals. Il pari è il risultato più giusto. Il Tre Penne tiene molto bene il campo anche dopo 1 ora di gioco e di caldo. L'idea supplementari inizia a maturare.

Al 75' è incredibile quello che succede. Ceccaroli punta l'avversario, entra in area e finisce a terra. Tutti si aspettano il fischio per il rigore, l'arbitro lascia proseguire. Sul cambio fronte, il Tre Penne riconquista palla con Riccardo Innocenti che poi viene contrastato, l'arbitro lascia proseguire, qui nasce il vantaggio del Santa Coloma con Lopez Iglesias che si trova il pallone comodo comodo da appoggiare in rete. Il Tre Penne non molla, si rialza e ci prova fino alla fine. Appena tre i minuti di recupero che non bastano per il pari, vince il Santa Coloma, con rammarico per la grande prova dei campioni di San Marino.