Logo San Marino RTV

Dilettanti: gli scudetti U15 ed U17 italiani si assegnano domani a San Marino

27 giu 2019
Dilettanti: gli scudetti U15 ed U17 italiani si assegnano domani a San Marino

Nel solco della storica ed efficiente collaborazione sinergica tra le Federcalcio di Italia e San Marino - che in questo giugno 2019 hanno evidentemente conosciuto un nuovo apice, vista la co-organizzazione degli Europei U-21 che hanno registrato il pieno di consensi e di pubblico per i tre incontri in Repubblica -, domani anche la branchia dilettantistica del Settore Giovanile e Scolastico vedrà nel San Marino Stadium un punto d’arrivo: quello delle finaliste dei campionati italiani U15 ed U17. Si parla, occorre sottolinearlo una volta di più, del torneo riservato a formazioni dilettanti e che ha vissuto di una fase finale composta da due gironi da tre squadre: per quanto riguarda la categoria Allievi saranno i palermitani del Calcio Sicilia ed i lecchesi dell’Olginatese a giocarsi il titolo domani pomeriggio al San Marino Stadium, a partire dalle ore 17:00. Per i siciliani di De Flore, la qualificazione è passata dai successi nel Girone A su Nuova Tor Tre Teste e Giorgione, entrambi ottenuti col punteggio di 2-1 e - curiosamente - sempre in rimonta e sempre grazie alle reti di La Vardera e Zerillo. Nell’altro raggruppamento, invece, i lombardi esordiscono con un pareggio col Savona per poi travolgere 6-1 il San Nicolò Notaresco. Sono poi proprio gli abruzzesi - nell’ultima sfida contro il Savona - a schiudere le porte della finale ai ragazzi di Terzi, battendo di misura il Savona grazie alla rete di Gogo, unica dell’incontro. A livello di Giovanissimi invece saranno Tau Calcio Altopascio ed Urbevere Roma a sfidarsi per lo scudetto dilettantistico di categoria. I toscani del Tau vincono entrambi gli incontri del proprio raggruppamento, debuttando col 3-2 ai danni del Donatello, che cede poi 3-0 alla Vis Nova Giussano nella seconda sfida del Girone A. Va da sé che l’incrocio al Benedetti di San Vittore (FC) vale l’accesso alla finalissima, che sembrava poter premiare i brianzoli - passati in vantaggio poco prima dell’ora di gioco. Le reti di Gigante e Rocco, arrivate tra 65’ e 66’, valgono però il blitz che apre le porte del match-scudetto alla formazione lucchese. I granata se la vedranno con la formazione capitolina dell’Urbetevere, che ottiene il pass per la finalissima grazie alla classifica disciplina (calcolata in base ai provvedimenti adottati in ogni gara). In perfetta parità infatti differenza reti e numero di gol segnati, nei confronti del Calcio Sicilia che va ad un passo dal portare in finale scudetto due squadre appartenenti al medesimo settore giovanile. Anche i palermitani, infatti, hanno superato il Nick Calcio Bari per 5-0 dopo il pareggio al debutto coi romani di Barba. Premiata in sostanza il miglior comportamento in campo di questi ultimi che domani sera, con calcio di inizio alle ore 19:00, al San Marino Stadium, daranno la caccia al titolo di campione d’Italia 2019. FSGC | Ufficio Stampa