Logo San Marino RTV

Per il Tre Fiori c’è la gioia del goal. Il Klaksvik si impone 5-1

Andrea Compagno realizza il goal al 93esimo . Una rete che alleggerisce il passivo

28 giu 2019
Il gol di CompagnoIl gol di Compagno
Il gol di Compagno

È timido l’approccio alla partita del Tre Fiori, l’uscita di Aldo Simoncini a spazzare la propria area di rigore è il campanello d’allarme. Ramiro Lago alleggerisce la pressione con il cross che finisce tra le mani del portiere del Klaksvik Joensen ma i veloci e tecnici esterni alti in maglia blu confezionano il vantaggio dopo soli 8’. Il lancio dalle retrovie pesca Sandmael alle spalle dei difensori gialloblù, Patrik Johannensen fa il movimento da attaccante consumato e con il piatto destro non da scampo a Simoncini. Superato lo shock iniziale il club di Fiorentino si ricompatta e guadagna campo . Poco dopo la mezz’ora Pestrin dall’angolo, Compagno sfiora di testa, la sfera arriva a Cuzzilla che rimette in mezzo, ancora Andrea Compagno sempre di testa, un difensore libera sulla linea di porta. E come spesso accade nel calcio, dal possibile 1-1 si passa al 2-0, quando Angelini non pulisce l’ennesimo verticale, controllo e stoccata sul palo lontano di Sandmael rappresentano gesti tecnici da manuale del calcio . Nel momento migliore del Tre Fiori il Klaksvik raddoppia.

Nella ripresa Aldo Simoncini è decisivo in un paio di circostanze e fortunato quando Sandmael solo davanti a lui calcia bene ma trova il palo esterno. Il Klaksvik fa valere la freschezza fisica e mette in evidenza almeno tre individualità di spicco uno di questi è John Johannensen che supera Simoncini con lo scavetto di qualità. Il Tre Fiori non riesce ad uscire e al termine di un batti e ribatti è Bjartalio a finalizzare per il poker del Klaksvik. Bjartalio è senza dubbio il giocatore dal maggior tasso tecnico di questa squadra delle Far Oer, e il quinto goal è una perla con la sfera che termina nel sette . Potenza e precisione, goal di rara bellezza. Nel terzo minuto di recupero Ramiro Lago pesca Andrea Compagno ancora lucido dopo aver speso tantissime energie, per regalarsi e regalare almeno la gioia del goal al Tre Fiori.

5-1 risultato finale troppo severo per i gialloblù che non escono ridimensionati ma rammaricati per quello che poteva essere e non è stato

Da Torshavn l’inviato Lorenzo Giardi