Logo San Marino RTV

Semifinali Coppa Emilia Femminile: Fed. Sammarinese - Olimpia Forlì 2-2

15 dic 2014
Semifinali Coppa Emilia Femminile: Fed. Sammarinese - Olimpia Forlì 2-2
Semifinali Coppa Emilia Femminile: Fed. Sammarinese - Olimpia Forlì 2-2
DOGANA – Parte forte la formazione di casa che si rende subito pericolosa con Albonetti ma il suo colpo di testa finisce a lato.

Al 13esimo il Forlì rischia l’autogol con una minacciosa deviazione che però esce a lato di poco.

Al 27esimo ancora Laura Albonetti, questa volta su calcio di punizione, riesce a rendersi pericolosa delle sammarinesi, ma il suo tiro non viene impattato per la deviazione vincente.

Le ragazze di Mister Maldini sono più concrete e si vede al 30’ quando Agatensi si libera in area di rigore e scarica un bel tiro nell’angolino. 0-1.

Ribatte per la formazione di casa Silvia Casali che con un bel destro impegna il portiere avversario.

Il secondo tempo si apre con le ragazze di Balacich all’attacco, prima con Innocenti poi con Rossi ma senza trovare la rete del pareggio. Solo al 58esimo viene ristabilito il pareggio con Laura Albonetti che fa partire un bel sinistro che si infila all’incrocio, 1-1.

Le locali attaccano e si sbilanciano, pagando al 69’ quando Emiliani viene lanciata a rete ed infila la retroguardia locale con un velenoso destro, 1-2.

Le sammarinesi non mollano e cercano di attaccare in tutti i modi, ma la poca lucidità sotto porta non scaturisce nessuna rete. Al 81esimo ancora Agatensi, la più pericolosa delle Forlivesi tira all’incrocio ma Jessica Guidi, subentrata a Tessa Menicucci uscita per infortunio, salva il risultato e devia la palla indirizzata nel sette.

Negli ultimi minuti le ragazze di Balacich sono proiettate in attacco, ma solo al 92esimo trovano il pareggio con Sara Franchi che gira in rete un assist al bacio di Simona Innocenti per sancire il definitivo 2-2.

Prossimo incontro sarà domenica 18 Gennaio alle ore 14:30 contro la formazione di Riccione per la seconda delle tre partite di Coppa Emilia. L'incontro sarà sul campo del Riccione.

Comunicato stampa FSGC