Logo San Marino RTV

Under 21: nulla da fare per la Nazionale di Manzaroli contro la Moldavia

12 giu 2013
Under 21: nulla da fare per la Nazionale di Manzaroli contro la MoldaviaUnder 21: nulla da fare per la Nazionale di Manzaroli contro la Moldavia
Under 21: nulla da fare per la Nazionale di Manzaroli contro la Moldavia - Lo avrà sognato tutta la notte l'ottimo Manuel Battistini, quel palo interno che non gli ha permesso...
Lo avrà sognato tutta la notte l'ottimo Manuel Battistini, quel palo interno che non gli ha permesso di portare in vantaggio la nazionale di Manzaroli per almeno 25 minuti quasi perfetta. L'episodio, sfortunato pesa come un macigno nello sviluppo dell'incontro. Battistini, migliore in campo, ruba un gran pallone, poi con buona conduzione di palla, fa 40 metri di campo, destro preciso che batte Koselev e finisci la sua corsa sul palo interno. Non c'è fortuna per gli audaci sostiene un vecchio adagio. Non sapremo mai se il possibile 1-0, avrebbe potuto regalare la prima vittoria della storia dell'Under 21, (in 24 anni di calcio internazionale ha gioito una sola volta: era il 5 settembre 2003 Svezia–San Marino 6-0, poi trasformato in 0-3 a tavolino), ma è chiaro che se quel pallone avesse terminato la sua corsa in fondo al sacco qualcosa sarebbe cambiato.
La Moldova, nulla di trascendentale, sblocca al 21', complice un'ingenuità di tutto il reparto difensivo, a cominciare da Benedettini che giudica male il primo tentativo di Rata. Dopo la respinta della traversa, bassa la reattività del pacchetto arretrato che permette il successivo comodo appoggio di Igor Dima.
Tutto si spiega se si considera che il doppio ravvicinato impegno internazionale è sempre arduo da affrontare in termini fisici e mentali per la Nazionale sammarinese. Il fallo assolutamente evitabile di Marco Berardi che tira la maglia in area di rigore al solito Dima, complica in modo irrimediabile le cose . Nessuna difficoltà per Anton a realizzare dagli 11 metri. Partita in ghiaccio per i Moldavi che nel proseguo, si limitano a gestire la Nazionale di Manzaroli in debito di ossigeno. Peccato aver regalato due goal evitabilissimi dopo 25 minuti in cui a fare la partita era stata proprio la giovane Nazionale della Repubblica. Nella ripresa poche le emozioni, il tris moldavo è troppo severo nei confronti dell'under 21 sammarinese che esce tra gli applausi. Il terzo porta lo firma del nuovo entrato Milinceanu. Nel video l'intervista a Manuel Battistini (Attaccante Nazionale)

L'intervista al CT Pier Angelo Manzaroli


Lorenzo Giardi