Logo San Marino RTV

MXGP Svezia: una manche a Coldenhoff, l'altra al neo-iridato Gajser

di Alessandro Ciacci
26 ago 2019

Con Tim Gajser già campione del mondo di MXGP, il round svedese di Uddevalla è stata una buona occasione per il puro spettacolo del motocross. In gara 1 è Glenn Coldenhoff a chiudere davanti a tutti. Il pilota della KTM si è ripetuto dopo il doppio successo ad Imola, ricordiamo vittoria di manche che mancava addirittura dal 2015 per Coldenhoff. L'olandese è stato anche favorito dalla caduta di Jeffrey Herlings, vero protagonista della prima manche. Il 4 volte campione del mondo, ritornato dall'infortunio patito in Russia, ha subito dato filo da torcere a tutti. Solo uno scivolone lo ha estromesso dalla lotta per vittoria e podio dove, invece, ci sono andati Fevbre e Gajser.

Gara2, poi, è stata un assolo del neo campione iridato Tim Gajser. Sedicesima vittoria stagionale per lo sloveno che ha messo dietro Coldenhoff, ancora una volta molto veloce e costante, e il lettone Pauls Jonass. Quarto l'olandese volante Herlings, apparso in grande forma e pronto a dire la sua per il Gran Premio di Turchia, il prossimo 8 settembre. Ancora ai box Tony Cairoli mentre in MX2 Jorge Pardo è campione con due prove di anticipo.