Logo San Marino RTV

Furti nelle festività, quest'anno un'inversione di tendenza

4 gen 2011
Dati precisi, al momento, non ve ne sono. Ma basta andare con la memoria, alle pagine dei quotidiani dello scorso anno, in questo periodo, per rendersi conto del cambiamento. Allora, in Repubblica, tenevano banco le notizie riguardanti i furti negli appartamenti. Praticamente ogni giorno, uno o più episodi. Una sorta di piaga del periodo delle festività natalizie. Quest’anno nulla, o quasi. Solo un appartamento è stato visitato dai ladri; il 26 dicembre. Magrissimo il bottino: un televisore e qualche spicciolo. Per il resto solo qualche intrusione in attività commerciali e capannoni. Episodi di lieve entità; il furto più significativo, forse, in un deposito di Falciano, dove sono stati rubati generi alimentari. Tutto ciò è sorprendente, se si considera quanto avvenuto nel circondario, dove è stato registrato un alto numero di furti e rapine. Ma soprattutto stupisce che tali risultati siano stati ottenuti nonostante i tagli al personale delle Forze dell’Ordine di questi ultimi mesi. “Da inizio dicembre abbiamo fatto prevenzione mirata – fanno sapere dalla Gendameria – concentrandoci sulle fasce orarie maggiormente a rischio; recandoci spesso nei centri commerciali, anche in borghese, sensibilizzando il personale. Abbiamo effettuato una serie di identificazioni, di persone sospette. E poi la decisione – come da disposizioni politiche – di portare sulla strada più personale possibile. Da qui i risultati di questo periodo.

Gianmarco Morosini