Logo San Marino RTV

Influenza, un milione di italiani a letto. A San Marino picco previsto a fine anno

L'Iss raccomanda la vaccinazione

di Monica Fabbri
12 dic 2019
Immagine di repertorio

Il picco è previsto tra Natale e Capodanno ma sono già quasi un milione gli Italiani a letto. Il virus influenzale si sta diffondendo a macchia d'olio, con contagi in crescita, soprattutto nei bambini. Soltanto la scorsa settimana i nuovi casi segnalati sono stati 177mila, portando a 887mila il totale dei malati registrati a partire dalla metà di ottobre. I valori più alti – affermano le autorità sanitarie - in otto regioni, fra cui Emilia-Romagna e Marche. A San Marino i casi sono in linea con l'anno scorso, e al momento non vengono segnalati andamenti particolari dai reparti più direttamente coinvolti come Pronto Soccorso, Medicina Interna e Geriatria. Insomma, nessun ricovero dovuto a complicazioni. Il picco è atteso a fine anno, quindi l'Iss raccomanda la vaccinazione, che necessita di circa 15 giorni per offrire copertura. È altamente raccomandata per le categorie a rischio, negli ultra 65enni, nei bambini di età superiore ai 6 mesi e a chi è affetto di malattie croniche. Per non lasciare nessuno scoperto sono state acquistate oltre mille dosi di vaccino in più rispetto al 2018. Per difendersi in modo naturale valgono le solite regole: lavarsi spesso le mani, tenersi ben idratati e consumare buone quantità di frutta e verdura di stagione.