Logo San Marino RTV

Adesione Anpi comitato provinciale Rimini alla manifestazione del 6 agosto “dalle radici alle stelle”, piazza Fellini h. 20

6 ago 2019
Adesione Anpi comitato provinciale Rimini alla manifestazione del 6 agosto “dalle radici alle stelle”, piazza Fellini h. 20

Oggi Rimini ricorda tre persone che loro malgrado sono diventate simbolo di una guerra non solo ai principi democratici di questo stato, ma simbolo anche di una guerra ai principi fondamentali dei diritti umani e ancora più semplicemente guerra all’essere umano. Guerra a quell’essere umano che non corrisponde per aspetto, per provenienza, per ceto sociale, per idea politica, per fede religiosa, per orientamento sessuale a quell’idea diffusa dal pensiero unico dominante. Oggi Bafoder, Ebere e Romanus sono tutti noi che non ci allineiamo. Certo, oggi assomigliamo a quel pugile suonato che ha preso tanti pugni in faccia e che non riesce a riprendersi ed è forse anche per questo motivo che oggi assistiamo sgomenti all’approvazione di un decreto che cancella il diritto ad aiutare chi è in difficoltà così come restringe il diritto al dissenso; assistiamo sgomenti a tour balneari di esponenti del governo che utilizzano per uso personale le forze dell’ordine; che zittiscono e umiliano, nel silenzio generale dei loro colleghi, giornalisti che fanno domande di ordinaria amministrazione; assistiamo sgomenti a sindaci che fanno liste di proscrizione riguardo sinti e rom italiani oppure che fanno liste di proscrizione riguardanti i professori “troppo di sinistra” che criticano l’operato di un ministro che occupa gli spazi di tutti i ministeri oppure che promuovono, con utilizzo di soldi pubblici, spot pubblicitari che sdoganano stereotipi sessisti, omofobi e bullisti; assistiamo sgomenti alle ruspe su centri sociali diversi da Casapound. La manifestazione di oggi ci dice che dobbiamo a Bafode, Ebere e Romanus almeno l’impegno della nostra partecipazione. E dobbiamo alle generazioni future il dovere alla resistenza nella necessità impellente di non cancellare l’essere umano da un pianeta sempre più sfruttato al pari di Bafore, Ebere e Romanus.

Giusi Delvecchio Presidente Anpi comitato Provinciale Rimini