Logo San Marino RTV

Delegazione del Pdcs al Congresso PPE a Malta

30 mar 2017
Marco Gatti e Gian Carlo Venturini
Marco Gatti e Gian Carlo Venturini
La delegazione del PDCS, formata dal Segretario Politico Gian Carlo Venturini e dal Consigliere Marco Gatti è giunta a Malta per partecipare al Congresso Generale del Partito Popolare Europeo, che oggi concluderà la sessione dei lavori. L’incontro si è confermato un’importante occasione di confronto e di dibattito per tutti i membri partecipanti con l’obiettivo di definire le prossime scelte politiche per il futuro cammino dell’Europa.

La sfida, accettata dal PPE e su cui si è concentrato il dibattito, è quella di formare un nuovo equilibrio tra la libertà, la sicurezza e l'equità per l’intera Europa.
Insieme a ciò sono stati affrontate altre questioni di primaria importanza per questo momento storico: la migrazione incontrollata, gli attacchi terroristici, il dramma delle guerre in Medio Oriente, il rapporto con la Russia, e le conseguenze economiche e sociali derivanti dalla globalizzazione.

Il Congresso del PPE a Malta si è rivelato di estrema importanza anche per consolidare e far crescere i rapporti tra la Democrazia Cristiana e le altre forze politiche di matrice popolare, italiane ed estere.

Di particolare rilevanza, il PDCS segnala gli incontri intercorsi tra il Segretario Venturini ed i leaders dei partiti italiani, durante i quali ci si è confrontati sul proseguimento del percorso di integrazione europea, che rimane un obiettivo imprescindibile per il nostro Paese, e si è parlato della reale situazione del nostro Paese, dopo le notizie apparse sulla stampa italiana che hanno destato preoccupazione anche fuori dai confini del nostro Stato.

Il Partito Democratico Cristiano Sammarinese, con la propria partecipazione a questo Congresso, desidera riaffermare e rafforzare la propria appartenenza al PPE. Un legame basato sulla condivisione delle comuni radici cristiane dell’Europa e sulla promozione della dignità della persona umana e del bene comune che ne ha fatto, sin dalla propria costituzione, l’interlocutore privilegiato per la Repubblica di San Marino.

Comunicato Stampa PDCS