Logo San Marino RTV

Messaggio degli Ecc.mi Capitani Reggenti in occasione dell'apertura dell'anno scolastico 2019 - 2020

18 set 2019
Messaggio degli Ecc.mi Capitani Reggenti in occasione dell'apertura dell'anno scolastico 2019 - 2020

In occasione dell’apertura di un nuovo anno scolastico, desideriamo formulare i nostri migliori auguri di un buon lavoro agli studenti e agli insegnanti, ai Dirigenti e al personale non docente di tutti gli Istituti della Repubblica. A tutti i giovani, in particolare, desideriamo esprimere la vicinanza nostra e delle Istituzioni nel percorso che per tanti studenti proprio oggi ha inizio e per tanti altri, dopo le vacanze estive, prosegue. Ci auguriamo che ad accompagnarvi, in questa particolare giornata, siano il desiderio di fare nuove amicizie e di rincontrare i compagni di scuola, la curiosità di ampliare e approfondire la conoscenza di voi stessi e del mondo che vi circonda. L’impegno che vi viene richiesto, contribuisce a darvi la possibilità di scegliere il cammino da intraprendere per il futuro, a diventare persone e cittadini in grado di partecipare con consapevolezza, autonomia e spirito critico alla vita della vostra comunità. Le aule rappresentano il luogo in cui apprendere, giorno dopo giorno, il valore dello studio e dell’impegno, indispensabili per portare a compimento qualunque progetto e per conseguire, in ogni ambito, risultati di eccellenza. Ma il percorso scolastico è anche esperienza quotidiana di inclusione e di apertura, di confronto e di dialogo grazie ai quali apprendere la ricchezza cui può portare l’incontro con tutti coloro che esprimono differenti capacità, risorse e culture. Siamo certi che i vostri insegnanti vi offriranno stimoli e occasioni per riflettere sull’importanza di quei grandi valori rappresentati dalla pace, dalla libertà e dalla democrazia che sono propri della nostra storia e della nostra identità. Le grandi sfide che il nostro paese si troverà ad affrontare esigono il contributo della partecipazione attiva, della competenza e della sensibilità di coloro – i giovani, appunto – che meglio sanno aprirsi al futuro e rappresentarne le nuove istanze. Agli insegnanti, cui compete il compito appassionante ma anche delicato e complesso di formare le nuove generazioni desideriamo esprimere in questa occasione la nostra stima e gratitudine. Nel formulare il più sentito augurio di un buon lavoro, auspichiamo che questo nuovo anno sia ricco di successi e di gratificazioni per tutti.