Logo San Marino RTV

Segreteria Esteri: incontro trilaterale nel Principato di Monaco per aggiornamenti sul negoziato in corso con l'Unione Europea

16 lug 2018
Segreteria Esteri: incontro trilaterale nel Principato di Monaco per aggiornamenti sul negoziato in corso con l'Unione Europea
Nella giornata del 13 luglio si è svolto nel Principato di Monaco l’incontro tra i capi di Governo dei Paesi coinvolti nel negoziato con l’Unione europea al fine di giungere alla definizione di un Accordo di associazione tra l’Unione europea stessa e, rispettivamente, Andorra, Monaco e San Marino.
Il summit, che viene tenuto a rotazione nei tre Stati e che riunisce i responsabili di Governo dei tre Paesi, accompagnati dalle rispettive delegazioni politico-diplomatiche, ha lo scopo di realizzare un aggiornamento fra le Parti, alla luce delle più recenti sessioni negoziali tenutesi a Bruxelles e di verificare le prospettive di azioni comuni e coordinate per i prossimi mesi, oltre che condividere gli approcci e le modalità necessari per il recepimento della normativa comunitaria nei tre Paesi.
In un clima di amicizia, collaborazione e piena condivisione, Serge Telle, Ministro di Stato di Monaco, Antoni Martì Petit, Capo del Governo di Andorra e il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, hanno preso atto della volontà della Ue di giungere a breve alla definizione del negoziato, condividendo altresì la necessità di definire le linee strategiche comuni, quali precondizioni per un buon accordo.
Sono state evidenziate le principali priorità a livello generale, relative soprattutto alla libera circolazione delle persone e dei lavoratori, sulla quale occorrerà prestare la massima attenzione al fine di difendere le rispettive peculiarità nazionali e predisporre gli opportuni adempimenti particolari; le delegazioni dei tre Paesi hanno poi preso atto di alcune specificità che i rispettivi Governi intendono perseguire, rilanciando il proposito di intensificare i contatti a livello politico, sia tra di essi che con le autorità negoziali della Commissione europea.
E’ stato inoltre deciso di attivare una ancor più intensa collaborazione tecnica tra le amministrazioni di Andorra, Monaco e San Marino, per conoscere maggiormente nel dettaglio le rispettive specificità e scambiarsi le esperienze di lavoro legate al recepimento dell’acquis dell’Unione.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato Esteri