Logo San Marino RTV

Silf Rimini: "Libertà sindacali anche per i militari"

17 giu 2019
Silf Rimini: "Libertà sindacali anche per i militari"

E’ stato costituito anche a Rimini il SILF, il Sindacato Italiano dei finanzieri. Eletto, come coordinatore, Pasquale Giannico. Il nascente sindacato, a Rimini come in altre province, pur in attesa di un adeguamento della legislazione nazionale, fa riferimento alla sentenza della Corte Costituzionale – n°120/2018 – che ha riconosciuto, anche al personale di tutte le strutture militari, la libertà di organizzarsi sindacalmente. Analogo è l’orientamento del Comitato Europeo dei Diritti Sociali/CEDS che, recentemente, accogliendo il reclamo presentato a Strasburgo dalla CGIL, ha censurato l’Italia per violazione della Carta Sociale europea in merito al mancato riconoscimento dei diritti sindacali e del diritto alla contrattazione per i militari. L’aver costituito questo strumento di tutela dei diritti anche per i cittadini lavoratori con le stellette è un risultato storico che arriva dopo anni di iniziative promosse da associazioni come Ficiesse, da singoli militari e dalla stessa CGIL, nonché da sentenze della Corte Europea. Avviato questo processo di sindacalizzazione ora si resta in attesa dell’intervento del Governo affinché le Fiamme Gialle siano considerate parte integrante della società civile, con pieno diritto alla sindacalizzazione, per la difesa e la tutela dei lavoratori militari.

c.s. Silf Rimini