Logo San Marino RTV

Un tavolo comune per la tutela dei risparmio e dei fondi pensione

29 mar 2019
Un tavolo comune per la tutela dei risparmio e dei fondi pensione

La tutela del risparmio e più in generale del sistema bancario e finanziario è una delle priorità del Governo che, dando seguito all’impegno preso con le Organizzazioni Sindacali ha inviato oggi tramite la scrivente Segreteria di Stato per le Finanze le convocazioni per un tavolo di confronto da attivarsi in tempi brevi. L’auspicio è che, attorno a questi temi, si possa vedere la partecipazione di tutte le forze politiche e di tutte le associazioni sindacali e datoriali. Trovare una soluzione ai problemi degli NPL che appesantiscono – sebbene in maniera sensibilmente differente - i bilanci di alcuni istituti di credito, significa dare una risposta alle esigenze di rafforzamento delle banche e, nel contempo, alla salvaguardia dei Fondi Pensione e dei risparmi dei depositanti. In questo modo le banche tornerebbero a svolgere una delle loro funzioni più importanti: sostenere le imprese e le famiglie prestando risorse per progetti imprenditoriali e per le necessità dei cittadini. L’obiettivo è quello di superare le difficoltà che il sistema bancario e finanziario sta attraversando adottando soluzioni che non vadano ad appesantire il bilancio dello Stato, come recentemente sottolineato dal rapporto del Fondo Monetario Internazionale. Il Governo coglie l’occasione per sottolineare come gli importanti risultati raggiunti nel corso degli ultimi anni tra i quali la cancellazione di San Marino dalla lista ‘grigia’ UE dei paradisi fiscali, la qualifica rilasciata dall’OCSE di Paese pienamente compliant in materia di scambio di informazioni, la deliberazione del Parlamento Europeo e l’accelerazione del percorso di associazione, possano consolidare gli incoraggianti dati sull’occupazione a dimostrazione della crescita di tanti settori dell’economia reale all’interno del Paese. La Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio