Logo San Marino RTV

Dopo Igor Marini e Mario Scaramella ecco Paolo Oliverio

13 gen 2014
Dopo Igor Marini e Mario Scaramella ecco Paolo OliverioDopo Igor Marini e Mario Scaramella ecco Paolo Oliverio
Dopo Igor Marini e Mario Scaramella ecco Paolo Oliverio - Dal 2007, secondo le ricostruzioni di stampa, è amministratore della “Po & amp; Partners Srl”, socie...
Di Paolo Oliverio non ci sono immagini cercando su internet e non è forse un caso se è vero che si tratta di un truffatore che deve rallentare o depistare le ricerche su di lui. Dal 6 novembre scorso è in carcere in Italia per “sequestro di persona”: una controversa vicenda legata alla scalata per arrivare alla gestione degli Ospedali dell'Ordine dei Camilliani. Ed è proprio grazie alle indagini su questa inchiesta che sono emersi i suoi rapporti con San Marino. Dal 2007, secondo le ricostruzioni di stampa, è amministratore della “Po & amp; Partners Srl”, società sammarinese che le fonti ufficiali non hanno ancora fatto sapere se tuttora attiva. A fine luglio 2012, il sedicente tributarista che non risulta neppure iscritto all'ordine dei commercialisti italiani, tenne anche una lezione di formazione professionale sul Titano, organizzata dalla fondazione dell'ordine dei commercialisti di San Marino.
Tre anni prima, nel 2009, aveva consegnato ai servizi segreti italiani la lista degli italiani che hanno trasferito soldi a San Marino e così si sarebbe conquistato la qualifica di “fonte di prova” dell'Aisi.
Nel “curriculum” di Oliverio anche il trasferimento in Svizzera di 10 milardi di lire per conto dell'ex giudice accusato di corruzione Renato Squillante e l'amicizia con l'ex discusso direttore del Sismi Niccolo Pollari e l'ex consigliere Idv Vincenzo Maruccio – indagato per peculato – e il faccendiere Flavio Carboni. Sui rapporti tra Oliverio e San Marino l'Upr chiede di far chiarezza.