Logo San Marino RTV

Un furto e una fuga durati poco, arrestati un marocchino e una albanese

31 lug 2015
Un furto e una fuga durati poco, arrestati un marocchino e una albanese
Un furto e una fuga durati poco, arrestati un marocchino e una albanese
Giornata di interventi per il Comando Provinciale di Rimini.

Sfortunato un marocchino che a Riccione, dopo aver trafugato smartphone e tablet ad un turista che aveva lasciato incustodito il suo ombrellone, è stato notato da un Carabiniere fuori servizio, che ha immediatamente allertato la Centrale. Arrestato poco dopo, il 28enne si è scoperto essere già noto alle forze dell’ordine per i reati di immigrazione clandestina e spaccio di stupefacenti.

A Bellaria invece una donna albanese di 55 anni, è fuggita ad un controllo avventurandosi con il suo motorino in una rocambolesca quanto inutile fuga, proseguita anche in area pedonale. Una volta fermata è risultata gravata da un ordine di espulsione dal territorio ed il Giudice ne ha subito disposto la custodia in carcere, in attesa del processo.