Logo San Marino RTV

Russo arrestato per contrabbando: tentava di introdurre illecitamente 1467 pacchi di sigarette

fenomeno in crescita e per questo sotto controllo da parte della Polizia

21 ott 2019
Russo arrestato per contrabbando: tentava di introdurre illecitamente 1467 pacchi di sigarette

Processo per direttissima per il cittadino russo, M.S. classe 1965, che sabato scorso ha tentato di introdurre illecitamente 1467 pacchi da 20 sigarette l’uno – pari a circa 30.000 sigarette, per un totale di 29,340 chilogrammi convenzionali di tabacchi lavorati esteri. E' stato scoperto dalla Polizia di Frontiera di Rimini durante un controllo all'aeroporto internazionale "Fellini" su possibili corrieri in arrivo sui voli provenienti dalla Russia e Ucraina. Controlli che si sono intensificati da parte delle Forze dell'Ordine dopo che il fenomeno delle 'bionde di contrabbando' ha fatto registrare nel 2018, a livello nazionale, un incremento delle attività illecite proprio sui tabacchi provenienti dai Paesi dell’est.

L'uomo viaggiava sul volo Nord Avia 5N9251 da Mosca, quando personale dell’Ufficio Polizia di Frontiera di Rimini lo ha identificato e arrestato assieme all’Agenzia delle Dogane ed al personale della Guardia di Finanza in servizio allo scalo riminese. 

Il russo 54 enne deve ora rispondere di “contrabbando di tabacchi lavorati esteri oltre i 10 Kg di peso”.