Logo San Marino RTV

Urbino: è morto l'ex Rettore dell'Università Giovanni Bogliolo

il cordoglio delle amministrazioni di Urbino e Pesaro

31 ott 2019
@ilrestodelcarlino
@ilrestodelcarlino

E' morto a 81 anni l'ex rettore dell'Università di Urbino Giovanni Battista Bogliolo. Né dà notizia l'ateneo: "Un grande dolore ha colpito l'Università di Urbino alla notizia della scomparsa del prof. Giovanni Bogliolo". "Ha raccolto una difficile eredità: quella di succedere a Carlo Bo" ricorda il rettore Vilberto Stocchi. Con la sua opera di traduttore ha dato un contributo significativo allo sviluppo degli studi sui grandi autori della letteratura francese. " Nato a Laigueglia nel 1938, era arrivato a Urbino 51 anni fa per insegnare Lingua e Letteratura Francese, dopo essersi laureato nel 1961 in Lettere e Filosofia. Divenendo preside della Facoltà di Lingue e Letterature straniere. È stato Rettore dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" dal 2001 al 2009. Scrittore, traduttore, giornalista, collaborava infatti con La Stampa. Nel 2006 era salito sul Titano, per una Udienza dai Capitani Reggenti in occasione dei 500 anni dell'Università urbinate.

I funerali si terranno sabato 2 novembre alle 11,15 nella chiesa di san Domenico. Camera ardente aperta presso l’abitazione in via del Fiancale, 15.

"Sono commosso e rattristato per la scomparsa del prof. Giovanni Battista Bogliolo, già Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Urbino". Così il sindaco di Urbino Maurizio Gambini: "Rivolgo a suo figlio Alessandro e a tutta la sua famiglia l'espressione delle mie più sincere condoglianze, anche a nome di tutta l'amministrazione comunale". "Al prof. Bogliolo - ricorda il primo cittadino - va riconosciuto il merito di aver saputo raccogliere l'eredità lasciata dal suo illustre predecessore Carlo Bo e di aver traghettato la nostra università durante il complesso processo di statalizzazione, che ha sancito un passaggio cruciale nel sistema universitario urbinate". 

A quello di Urbino si unisce il cordoglio del sindaco di Pesaro Matteo Ricci "Ci uniamo al dolore della città di Urbino e del territorio per la scomparsa di una figura fondamentale per l'ateneo, - scrive il sindaco e presidente di Autonomie locali italiane (Ali) - che ha raccolto l'eredità di Carlo Bo guidando l'università in un passaggio fondamentale come quello della statalizzazione".