Logo San Marino RTV

A Roma la grande mostra dedicata a Raffaello, a 500 anni dalla sua morte

L'artista urbinate deve alla Capitale la sua fama mondiale: oltre 100 capolavori in esposizione da marzo a giugno

di Francesca Biliotti
24 feb 2020

Alle Scuderie del Quirinale dal 5 marzo al 2 giugno la grande mostra di Raffaello, per celebrare i 500 anni dalla sua morte. Già 70mila i biglietti venduti, a dimostrazione dell'interesse già suscitato da un'esposizione che aprirà al pubblico solo il 5 marzo, mentre il 3 il primo visitatore in assoluto sarà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La mostra è a Roma poiché è dove l'artista urbinate morì, a soli 37 anni, ed è anche la città che più di ogni altra gli diede fama mondiale.  La presentazione dell'evento nella sala Crociera del ministero dei Beni Culturali: alle Scuderie del Quirinale, che quest'anno festeggiano vent'anni, saranno riuniti per la prima volta oltre 100 capolavori autografi o comunque riconducibili a ideazione raffaellesca tra dipinti, cartoni, disegni, arazzi, progetti architettonici. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con gli Uffici di Firenze.

Nel video le interviste a Matteo Lafranconi direttore Scuderie del Quirinale e curatore mostra; Mario De Simoni, presidente e AD Ales, Scuderie del Quirinale