Logo San Marino RTV

"Ride" Chiara, ridi: il film della nostra Martegiani

“RIDE” di Valerio Mastandrea prodotto dalla Rai passato al Supercinema d'essai di Santarcangelo grazie ai cinefili di DOGVILLE protagonista la sammarinese Chiara Martegiani

di Francesco Zingrillo
6 giu 2019
Valerio Mastandrea e Chiara MartegianiIl film
Il film

RIDE è un film operaio (amaro, su un lutto) girato sul litorale romano (Mastandrea sceglie Nettuno pensando a Civitavecchia) ambiente urbano di mare (come faceva Fellini) tra “Vincenzina e la fabbrica (che non c'è più) ” di Jannacci con sullo sfondo “ La classe operaia (che) va in Paradiso”. CHIARA MARTEGIANI è Carolina, vedova incapace di piangere per una morte bianca sul lavoro nel turno di notte, rimasta sola in casa con un figlio piccolo, Bruno. Entrambi aspettano i funerali mentre il dolore famigliare e sociale soffocano le lacrime e la rabbia in gola a madre e figlio ma non agli altri. Lei è straniera per la gente del posto viene da Rimini ( CHIARA è d'origine sammarinese) bella (davvero splendida sul set) perché diversa (C'è addirittura un dialogo telefonico sulla morte, tra Carolina e i genitori, tutto in riminese stretto sottotitolato con pause e accenti gergali veramente fellianini alla Guerra). E poi la DRAMEDY (dove c'è anche la tv e spunta una pistola) finisce con tanta acqua, acqua che cade e bagna tutto... anche lo spettatore.

fz