Logo San Marino RTV

Roberto Fabbriciani incanta il Galli di Rimini con il concerto "The flute experience"

di Francesca De Martino
9 ago 2019
Sentiamo Roberto Fabbriciani
Sentiamo Roberto Fabbriciani

Tecnica ed effetti strumentali con musiche di maestri del Novecento hanno allietato gli ambienti esclusivi della sala Ressi del Teatro Galli grazie alle mani esperte al flauto di un musicista di fama internazionale come Roberto Fabbriciani, accompagnato alla regia sonora da Alvise Vidolin. Il pubblico è rimasto assorto in religioso silenzio, all'ascolto di un ricco repertorio di artisti del calibro di Bruno Maderna, Luciano Berio e Franco Donatoni e, ancora, di un rivoluzionario del suono come Luigi Nono. San Marino ha conosciuto Fabbriciani lo scorso anno dopo la sua esibizione sul palco del teatro greco di Siracusa con Andrea Camilleri. L'artista venne scelto personalmente dallo scrittore siciliano, scomparso di recente, per lo spettacolo “Conversazioni su Tiresia”: l'esibizione venne trasmessa poi in prima serata su Rai1 in occasione del 93esimo compleanno dell'autore di Montalbano. Uno spettacolo, quello di ieri, anche per omaggiare il maestro Camilleri. Per Fabbriciani un ritorno sul Titano per formare nuovi musicisti in occasione dei corsi estivi patrocinati dalle Segreterie di Stato alla Cultura e al Turismo promossi dal maestro Augusto Ciavatta.