Logo San Marino RTV

Allarme dalla Banca di Spagna

4 ott 2012
Allarme dalla Banca di Spagna
Il governatore della Banca di Spagna Luis Maria Linde ha lanciato l’allarme sulla tenuta dei target di deficit e sulle previsioni di crescita del Pil del Paese. Parlando al Parlamento, Linde ritiene che la contrazione del Pil l’anno prossimo sarà dell’1,5%: “La previsione del governo di una contrazione dello 0,5% è certamente ottimistica”, ha detto, mettendo in discussione anche l’obiettivo del governo sulle entrate fiscali nel 2013: occorreranno misure aggiuntive, ha concluso, per centrare gli obiettivi di deficit prefissato. La polizia spagnola inoltre ha annunciato di aver sventato una possibile strage nell’università delle Baleari, dove un 21enne a quanto pare si preparava a piazzare bombe nell’ateneo per emulare l’autore del bagno di sangue compiuto nel ‘99 nel liceo americano di Columbine, con 13 morti.