Logo San Marino RTV

Boom di prenotazioni per Capodanno

22 dic 2010
Il centro storico di San Marino segna il tutto esaurito, mentre è ancora possibile trovare ospitalità nelle zone periferiche. Tra coloro che hanno deciso di iniziare il nuovo anno sul Monte Titano, ci sono soprattutto giovani coppie, che rimangono mediamente 2 notti con formula mezza pensione o bed&breakfast. Il presidente Usot, Paolo Rossi, è soddisfatto e prevede alberghi al completo entro il giorno di Natale. Ottimismo anche per Consorzio 2000, secondo il presidente Stefano Raggi, sono due gli elementi degni di nota la collaborazione in atto con la Segreteria di Stato al Turismo, che permette manifestazioni volano come “Il Natale delle Meraviglie” e la notevole crescita professionale degli albergatori sammarinesi. Formula vincente, quella del pacchetto turistico. Tutto è organizzato: pernottamento, convenzioni con ristoranti tipici, ingressi per le mostre e buoni sconto. Stessa formula e stesso ottimismo si registra in Riviera. La copertura dell’offerta sfiora il 90% per le prenotazioni alberghiere a Rimini. A risultare vincente, secondo il presidente degli Albergatori, Patrizia Rinaldis è il prezzo fortemente competitivo rispetto a quelli della montagna e l’offerta differenziata, che comprende visite ai parchi, nel centro storico e nell’entroterra. “Dobbiamo superare – dice Rinaldis – la paura generalizzata. Questi dati ci danno un riscontro positivo”.

Alessandra Cicali