Logo San Marino RTV

Parco scientifico: entro dicembre l'incubatore d'impresa

7 ott 2013
Parco scientifico: entro dicembre l'incubatore d'impresaParco scientifico: entro dicembre l'incubatore d'impresa
Parco scientifico: entro dicembre l'incubatore d'impresa - Il Parco Scientifico e Tecnologico muove i suoi primi passi concreti. Rientrati i giovani incaricati...
"Il Parco Scientifico e Tecnologico è un progetto per il Paese". Lo afferma con convinzione il Segretario di Stato all'industria, Marco Arzilli, lo confermano i giovani che si stanno preparando per rendere concreto un obiettivo sul quale si sta lavorando da tempo. In questi giorni hanno fatto esperienza nei parchi italiani più vicini all'idea di quello del Titano. Momenti di confronto e di crescita nelle strutture di Navacchia, in provincia di Pisa, a Bergamo, Venezia, Udine. Da ognuna di queste trasferte sono usciti arricchiti e motivati. Si, perché il Parco scientifico e Tecnologico, spiegano, rappresenta un opportunità per il territorio, per le aziende che qui operano, per lo sviluppo del Paese. “Fondamentale – hanno detto – la condivisione, che si registra in tutte le strutture, in particolare in quella di Udine, che ha saputo trasformare in un punto di forza le sue caratteristiche”.
Entro la fine dell'anno vedrà la luce l'incubatore d'impresa, che darà un forte sostegno a nuove aziende ad alta connotazione tecnologica, subito dopo sarà definito l'ente gestore. Saranno i primi passi del Parco Scientifico e Tecnologico, che “di fatto – come sottolinea il Segretario Arzilli - è già partito”. Cluster tecnologici, avviato il confronto. Servono per stabilire i temi prioritari, i settori dell'innovazione tecnologica da coinvolgere nel parco, ma sono attività che aiutano anche le imprese. Significa mettere insieme imprese, enti di ricerca, associazioni di categoria ecc, su progetti comuni. Presto ne partirà uno sul turismo, per verificare le migliori opportunità per un settore di grande importanza. Nel video l'intervista al segretario all'Industria Marco Arzilli

Sergio Barducci