Logo San Marino RTV

Derubata giovane turista veronese a Rimini: poliziotto trova il bottino e glielo riconsegna a Verona

29 lug 2020
Derubata giovane turista veronese a Rimini: poliziotto trova il bottino e glielo riconsegna a Verona

Un poliziotto della Questura di Rimini, ieri ha riconsegnato il telefono cellulare, insieme ad altri effetti personali ad una giovane turista veronese a cui erano stati rubati nei giorni precedenti sul Lungomare Tintori. Lunedì scorso la 19enne aveva chiamato il 112 comunicando di essere stata derubata del cellulare e che la posizione del telefono rubato era segnalata in Via Grassi. La ricerca in quel punto non aveva però dato alcun risultato. Prima di ripartire la ragazza aveva lasciato agli agenti icloud e la password per proseguire le ricerche. I Poliziotti non si sono arresi e l'hanno ritrovato in un Hotel di Marina Centro chiuso per la stagione estiva del 2020. Gli operatori, si sono introdotti all’interno dell’edificio e hanno iniziato a farlo squillare. All’interno di un’intercapedine su un muro, nascosta da un armadio, è stato individuato il telefono insieme ad altri effetti personali denunciati dalla giovane. Ieri uno degli Agenti, che aveva rinvenuto il maltolto, fuori dal servizio, ha deciso di trascorrere con la famiglia due giorni di ferie a Verona, proprio per riconsegnare alla giovane turista quanto le era stato derubato.