Logo San Marino RTV

Governo convocato, ma si litiga sulle autonomie

26 giu 2019
Governo convocato, ma si litiga sulle autonomie

Il Consiglio dei Ministri in Italia è convocato questa sera ma c'è ancora stallo e forte tensione nel governo, dopo i due vertici notturni a Palazzo Chigi. Non c'è intesa sulle autonomie regionali, fortemente volute dalla Lega, che dunque dovranno essere oggetto di un nuovo incontro mercoledì prossimo. Da domani fino a sabato inoltre, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà in Giappone per prendere parte al G20 Osaka Summit. Bisognerà trovare un'intesa anche sulla legge di assestamento, che serve a evitare la procedura d'infrazione da parte dell'Unione Europea. La Commissione dell'Ue attenderà fino al 2 luglio infatti, prima di formalizzare la richiesta agli Stati aderenti di aprire la temuta procedura contro l'Italia, a causa del debito eccessivo. Sale anche la pressione fiscale, lo rivela l'Istat: nei primi tre mesi del 2019 è risultata del 38%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. È il dato più alto dal 2015.