Logo San Marino RTV

Rimini: arrestato detenuto evaso durante un permesso premio

28 mag 2019
Foto archivio ansa
Foto archivio ansa

Dopo un permesso premio non aveva fatto ritorno in carcere, il 64enne riminese arrestato il 26 maggio dalla squadra mobile di Rimini per evasione.

Il 28 aprile l'uomo era uscito dal carcere di Ferrara, dove sta scontando una pena fino al 2027 per truffa e intestazioni fittizie, con cinque giorni di permesso da trascorrere a Rimini nell'abitazione dei propri genitori. Ma, al termine, non aveva fatto rientro in carcere, facendo perdere le proprie tracce e fuggendo all'estero, presumibilmente in Francia. Non potendo escludere un suo eventuale rientro a Rimini, gli uomini della Mobile hanno fatto vari servizi di appostamento e controlli nell'abitazione per verificare una sua eventuale presenza.

Proprio durante uno di questi l'attenzione dei poliziotti è stata richiamata da un uomo che entrava nella casa con in testa un cappellino con visiera ben calata e nascosto sotto un ombrello. Dopo aver bussato con insistenza senza aver ricevuto risposta, i poliziotti sono entrati dal balcone del primo piano, bloccando il 64enne che è stato arrestato per evasione e, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, trasferito in carcere per espiare il resto della pena.