Logo San Marino RTV

Cannabis terapeutica in Commissione Sanità, Ciavatta: "Concrete prospettive di mercato per San Marino"

15 ott 2020

Si torna a parlare di cannabis a San Marino, con aperture sull'uso terapeutico. Tema trattato ieri in Commissione Sanità con un dibattito su tre istanze dedicate alla legalizzazione di sostanze psicotrope per motivi di salute e la regolamentazione della cannabis a scopo ricreativo.

Parole favorevoli sull'utilizzo terapeutico sono state espresse in Aula dal segretario alla Sanità, Roberto Ciavatta. Per il commercio il primo passaggio da compiere, spiega, sarà la depenalizzazione attraverso un progetto di legge. Per Ciavatta esistono "concrete prospettive di mercato per San Marino" sull'utilizzo terapeutico. Si guarda anche all'Italia che ora importa da Svizzera e Canada. Il Titano, prosegue, potrebbe diventare "fornitore" e le case farmaceutiche potrebbero essere interessate a lavorare in Repubblica.

Per l'uso commerciale e ludico, invece, si punta a un "dibattito interno maggiore". Il gruppo di lavoro istituito, dice Ciavatta, farà le necessarie valutazioni. Tra i commissari, Gloria Arcangeloni di Rete conferma che il tavolo è tornato a lavorare per valutazioni sull'uso terapeutico. Per Guerrino Zanotti di Libera lo Stato dovrà essere garante del percorso produttivo e di vendita ed esorta a evitare errori o abusi di privati, perché questo potrebbe compromettere i rapporti tra gli Stati.