Logo San Marino RTV

Governo: sale l'attesa per le alleanze, probabile svolta all'inizio della settimana

15 dic 2019
Governo: sale l'attesa per le alleanze, probabile svolta all'inizio della settimana

Sono giorni di negoziazione tra forze politiche in vista della formazione del Governo. Quella che si sta per aprire potrebbe essere la settimana della svolta. Dopo le consultazioni di ieri tra Democrazia Cristiana e Dim da una parte e, dall'altra, a turno, Noi per la Repubblica e Libera, sale l'attesa per la definizione di un'alleanza. Oggi nuovo incontro tra DC e Domani in Movimento, ma non trapelano novità. Tutto lascia pensare a una risposta nei prossimi due giorni, anche se c'è tempo fino a Natale per consegnare la dichiarazione di apparentamento. 

Nelle scorse ore il Pdcs, che guida il confronto insieme alla neo-alleata Domani in Movimento, ha ribadito che non si farà un Governo delle larghe intese a 54 consiglieri e che, quindi, sarà scelta una sola formazione tra Npr e Libera. Se tutto andrà liscio, l'alleanza sarà ufficializzata con il relativo documento e la Reggenza convocherà il primo Consiglio con almeno cinque giorni d'anticipo. Il nuovo Governo potrebbe formarsi a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno, presumibilmente nei primi giorni del 2020. Ma tutte le ipotesi restano valide.