Logo San Marino RTV

Riforma tributaria all'attenzione del Patto

5 set 2011
San Marino - Riforma tributaria all'attenzione del Patto
San Marino - Riforma tributaria all'attenzione del Patto
Quasi quattro ore di confronto per la maggioranza. Sul tavolo, sono i temi aperti, dal lavoro alla pubblica amministrazione: le riforme attese per questo autunno, tutte calendarizzate. Ma in primo piano è la riforma tributaria: si torna all’esame dell’impostazione, ribadendone la valenza verso l’equità. Una riforma che piace. Pronta per arrivare a settembre sui banchi dell’aula consiliare per la prima lettura, a compimento entro ottobre-novembre.
Ma a tenere banco è anche l’alzata di scudi delle opposizioni alla candidatura di Gabriele Gatti a Capitano Reggente per il prossimo semestre: “scelta inopportuna e non corretta” per Sinistra Unita, mentre all’unanimità osservano che, visto il momento di difficoltà e la richiesta delle minoranze di un governo di unità nazionale – si sarebbe dovuto scegliere una Reggenza di garanzia e bipartisan “come fatto nel 2003”, ricorda Giovanni Lonfernini dell’Upr, e “per dare un segnale – dice Simone Celli segretario Psrs – di coesione e unità”. Anche dal Psd Fiorenzo Stolfi richiama un “coinvolgimento più largo, al di là della maggioranza”. E’ il presidente del Pdcs a difendere la scelta. Nel video le interviste a Stefano Palmieri (Coordinatore di Ap) e Teodoro Lonfernini (Presidente Pdcs)

Annamaria Sirotti