Logo San Marino RTV

Valeria Ciavatta replica ai dirigenti della PA

13 apr 2007
Valeria Ciavatta
Valeria Ciavatta
Il Segretario di Stato agli Interni Valeria Ciavatta, con una nota, risponde ai dirigenti della pubblica amministrazione che hanno contestato sia i tempi sia i modi della lettera di notifica di disdetta dei contratti in essere.
Il segretario per prima cosa ricorda che la decisione presa dall’esecutivo il 22 dicembre 2006 non è una novità in quanto precedentemente pubblicizzata dai mezzi di comunicazione, poi sottolinea che il testo della lettera è uguale per tutti a prescindere dalla data di scadenza del contratto, dalla previsione di indennità e da altre clausole.
Questo per evitare differenze anche minime nel trattamento e nella comunicazione e per riportare la questione nell’ambito della decisione del Governo di fermare il tutto, in vista della preparazione della nuova legge sulla dirigenza, della revisione degli organici, e in generale della riforma della PA.
La disdetta, inviata a tutti indistintamente e con le stesse modalità, conclude la nota, esclude un giudizio negativo verso l’operato di uno o dell’altro dirigente e dei dirigenti a contratto in generale, moltissimi dei quali sono elementi preziosi per l’amministrazione.