Logo San Marino RTV

Calcio C2: incontro fondamentale per il San Marino

28 feb 2004
Calcio C2: incontro fondamentale per il San Marino
Il miglior attacco, contro la miglior difesa, 10 giornate utili consecutive contro 8, 13 vittorie in campionato record nei 3 gironi di serie c, un solo gol subito in casa nelle 11 partite giocate, basterebbero i numeri a far capire l'importanza di Sangiovannese – San Marino, una classica per quanto riguarda il girone B della C2. I precedenti parlano nettamente a favore dei toscani che hanno battuto i biancoazzurri in 4 occasioni, la scorsa stagione l'unica vittoria del San Marino firmata da Andrea Maniero. L'incontro di domenica ha una valenza fondamentale per le sorti del campionato, come mai era accaduto, la Sangiovannese vittoriosa all'andata sul neutro di Bellaria, accusa sei lunghezze di ritardo, se vuole rientrare nel giro promozione passando per la porta principale, dovrà sfruttare in pieno lo scontro diretto. E i messaggi che arrivano dalla toscana sono chiari, ci interessa solo battere la capolista ha detto Francesco Baiano, non abbiamo nessuna paura, conosciamo i loro punti deboli, siamo convinti di avere i mezzi per vincere il campionato e per farlo ci servono assolutamente i 3 punti domenica. Il San Marino partirà sabato pomeriggio per San Giovanni Valdarno, Michele Pietranera non si è allenato nemmeno questa mattina, gli esami alla schiena ai quali si è sottoposto escludono complicazioni, l'attaccante quindi partirà con la squadra ma quasi certamente comincerà dalla panchina
Il tecnico Massimo Morgia per un incontro così delicato, potrebbe optare per un modulo meno spregiudicato, una sola punta Maniero, con alle sue spalle Bracaletti, Pizzi e Pagano, per poi cambiare in corsa a seconda delle esigenze che la partita richiede.