Logo San Marino RTV

Il calcio è già in vacanza ma sotto l’albero continuano i movimenti di mercato

24 dic 2009
La serie A è il sogno del Cesena. La società di Campedelli dopo aver assestato i colpi Franceschini e Colucci è alla ricerca di un attaccante. La straordinaria posizione in classifica permette ai bianconeri di non porsi limiti. Pozzi, Paolucci, De Paula, Calaiò, Marazzina tutti nomi alla portata di un ambiente ambito come quello romagnolo. Da non trascurare il colpo a sorpresa : il nigeriano Makinwa non è così inarrivabile più difficile l’arrivo di Osvaldo anche se a Bologna è un oggetto misterioso.
Stessa priorità anche per il Rimini. La società biancorossa incontrerà il tecnico Mauro Melotti lunedì 28 per fare il punto della situazione. Le risorse economiche non consentono troppi margini di movimento. E’ possibile che il Rimini muova prima in uscita. Timide richieste sono arrivate per Longobardi, Docente, Di Piazza e Marchi. La cessione di almeno due attaccanti potrebbe aprire spiragli per nuovi arrivi. Il direttore sportivo Gabriele Zamagna scherzando ha detto: "stiamo trattando Mastronunzio e Rolando Bianchi”.
Il San Marino deve assestare il primo colpo che si chiama Alessandro Cesca. D’Amico suo procuratore è già al lavoro. La convinzione che sta maturando è quella di portare Cesca a giugno in serie B. La società biancoazzurra deve fare in fretta a riscattare il giocatore che ha un ingaggio faraonico per la categoria, l’ipotesi di un triennale non è così remota.

Lorenzo Giardi