Logo San Marino RTV

Cesena: forse Ballardini è successore di Giampaolo

31 ott 2011
Il Cesena cerca il successore di Giampaolo: il nome è Ballardini
Il Cesena cerca il successore di Giampaolo: il nome è Ballardini
Consultazioni febbrili in casa bianconera per permettere al nuovo allenatore di guidare l'allenamento di domani. Ieri sera cena del presidente Campedelli con Davide Ballardini. Il tecnico ravennate oltre a pretendere un biennale avrebbe sparato molto alto sull'ingaggio, chiedendo altresì rassicurazione sul mercato di gennaio. Necessari, secondo il candidato tecnico, quattro innesti di qualità. Pare che Ballardini abbia anche precisato di non ritenere indispensabile Mutu, nessun problema dunque se dovesse essere ceduto a gennaio. Nnostante le oggettive difficoltà di accordo, il Cesena non avrebbe comunque abbandonato la trattativa, il presidente Campedelli crede insomma che Ballardini sia l'uomo giusto. Ma al di la del balletto dei tecnici, il Cesena può ancora salvarsi? L'anno scorso alla nona giornata era all'ultimo posto con 8 punti ed era in compagnia di Bari, Bologna e Parma. Il Brescia di punti ne aveva 9, il Lecce 11, la Sampdoria terza retrocessa addirittura 14. Quest'anno la classifica è un po' più complicata, la distanza delle ultime tre Cesena, Lecce e Novara dalle dirette concorrenti si sta allargando. Siena, Parma, Cagliari e Catania hanno preso il volo, Atalanta e Chievo sono più in giù ma a +6. Insomma, serve un miracolo. Campedelli finora c'è riuscito, i tifosi ne attendono un altro.

Piero Arcide