Logo San Marino RTV

Cipro-San Marino 6-0

30 mar 2011
L’esordio della nuova under di Pier Angelo Manzaroli è amaro. Il punteggio finale di 6-0 non rispecchia i valori proposti in campo. La giovanissima nazionale sammarinese subisce due reti nel primo tempo. Dopo 6 minuti Dimosthenous sblocca il risultato con un gran tiro da fuori, in chiusura di prima frazione Demetriou gira in porta per il 2-0. Ma c’è anche un grande Mattia Manzaroli a respingere un rigore a Economides. Fin qui un risultato che ci sta. Una buona nazionale che nella ripresa però deve fare i conti anche con la direzione del georgiano Kharitonashvili. Un non goal convalidato. Un calcio di rigore concesso dopo che la palla è uscita abbondantemente in fallo laterale. Episodi che pesano. Perché nell’economia della partita a lungo andare subentrano anche altri fattori. La condizione fisica è uno di questi. Un dazio che in termini di reti vuol dire un paio di goal. I quattro totali subiti nella ripresa non fanno altro che rendere più amaro il bilancio finale per un esordio comunque da salvare per mentalità e impegno. Punti di partenza per la sfida del primo giugno contro la Bosnia.

Elia Gorini