Logo San Marino RTV

Cliff Diving, a Dublino Popovici beffa Hunt di un punto. Iffland vince facile

È la seconda tappa delle World Series. Quarto l'italiano De Rose

di Riccardo Marchetti
15 mag 2019
Cliff Diving World Series 2019i tuffi impossibili
i tuffi impossibili

Dublino conferma quando visto alle Filippine, ossia che in queste Cliff Diving World Series 2019 si dovrà tenere d'occhio Constantin Popovici. Dopo l'argento di El Nido, il tuffatore romeno conquista i moli del porto di Dùn Laoghaire, ponendo fine alla striscia di 5 vittorie consecutive – tra questa edizione e quella passata – di Gary Hunt. Terzo l'americano David Colturi, che precede di appena due punti l'italiano Alessandro De Rose, in gara da wildcard.

La seconda tappa è gelida dal punto di vista ambientale – la temperatura dell'acqua è inferiore ai 12 gradi – ma caldissima da quello umano, con oltre 145mila spettatori a comporre un parterre da record. Ripagati da un sensazionale ultimo tuffo di Popovici, un salto mortale con 4 capriole in avanti e mezzo avvitamento valsogli il primo 10 della sua carriera. E ci vuole tutto per mettere la freccia sul 7 volte campione del mondo Hunt, battuto di appena 1.85.

Tutt'altra storia nella gara femminile, nella quale Rhiannan Iffland bissa il successo dell'esordio rifilando oltre 30 punti di distacco a Lysanne Richard. Ennesima prova di forza dunque per l'australiana, che nei tuffi d'altura punta al quarto titolo mondiale consecutivo. Terzo posto per Adriana Jimenez.