Logo San Marino RTV

Giro di Romandia, Küng di un soffio su Hrivko sotto la neve. Felline ancora primo

27 apr 2017
Stefan Küng
Stefan Küng
Seconda tappa del Giro di Romandia e seconda vittoria elvetica, stavolta firmata Stefan Küng. Sofferta fino all'ultimo, perché l'ucraino Hrivko l'ha marcato stretto per tutto il rettilineo finale, tagliando il traguardo di Bulle con meno di 1” di distacco dal corridore della BMC Racing. Terzo a 20” dai due l'italiano Sonny Colbrelli, protagonista di un arrivo in volata che l'ha visto prevalere sull'australiano Edmondson e sul britannico Swift.

Nessuna novità in vetta, con la maglia gialla che resta sulle spalle del vincitore della crono-prologo Fabio Felline. Ancora protagonista il maltempo: la forte nevicata abbattutasi su Chempéry ha costretto gli organizzatori a spostare la partenza ad Aigle e a ridurre il percorso da 160 a 136 km. Il che non è comunque bastato per evitare che i ciclisti corressero sotto la neve per parte del tracciato.

RM