Logo San Marino RTV

Senza il capitano Alessandro Cesca, il San Marino è partito per Avezzano

13 nov 2010
Senza il capitano Alessandro Cesca, il San Marino è partito per Avezzano
Senza il capitano Alessandro Cesca, il San Marino è partito per Avezzano
Due vittorie in casa con Sangiovannese e Chieti e 3 pareggi, totale 9 punti per una formazione che è tutt’altro che una schiacciasassi. E’ una trasferta alla portata della squadra di Mario Petrone che vinse su quel campo due stagioni fa proprio alla guida del San Marino. C’è una possibilità da non lasciarsi sfuggire: vincere senza bomber Cesca, fuori per squalifica La squadra dimostrerebbe così di non essere dipendente dalle giocate dell’attaccante principe. Allo stadio Fabio Piccone di Celano, vedremo un San Marino diverso. 4-2-3-1. Petrone ridisegna lo scacchiere : davanti a Vivan, Sorbera, Fogacci, Ligi e De Santis. Centrocampo robusto: Simone Loiodice potrebbe andare in panchina Del Sole e Amantini scudi davanti alla difesa. Verachi, Villano e Poletti a ridosso dell’unica punta, il rientrante Guerrino Gasparello. Celano-San Marino è affidata a Giuseppe Monaco di Tivoli. Nel video l'intervista a Mario Petrone (Allenatore San Marino)

Lorenzo Giardi