Logo San Marino RTV

Avanzano anche Alessandria, Potenza e Ternana

6 lug 2020

I fuochi d'artificio accendono la notte del Moccagatta e alimentano il sogno dei grigi. Piemontesi subito avanti, Chiarello imbuca per Arrighini e l'ex Cittadella firma l'1-0. Il Siena riemerge e la pareggia con il gol dell'anno, forse della vita per Fabio Gerli. Testa alta e da 52 metri, il centrocampista vede Valentini fuori dai pali. Ci prova e ci riesce, il portiere fa una figuraccia, ma è un gol da antologia. Tutto aperto fino all'ultimo quarto d'ora quando Eusepi riporta l'Alessandria avanti. I toscani però non muoiono mai: Valentini si riscatta d'istinto su Campagnacci, ma D'Ambrosio è libero di colpire. Pietra tombale al match con la giocatona di Sartore che supera D'Ambrosio e supera il portiere. L'Alessandria affronta il Carpi nel primo turno della fase nazionale. Fase alla quale accede anche il Potenza che pareggia 1-1 in casa contro il Catanzaro e passa il turno. E' un supergol di Jacopo Murano che con un gioco di prestigio sorprende il portiere Bleve. Il Catanzaro la pareggia in pieno recupero con la botta di Urso, ma per ribaltarla non c'è più tempo e a sfidare la Triestina ci va il Potenza. Al Liberati va in scena la grande paura e poi la Ternana esce dall'incubo. Il Catania passa con il tap in di Biondi sulla corta respinta di Innarilli. Terni trema sul palo di Barisic, sarebbe stata la fine, e invece riemerge col volo d'angelo di Ferrante. Partita teoricamente a porte chiuse, in realtà esulta la larga rappresentanza ammessa e il sogno della squadra di Gallo continua con la trasferta di Monopoli.