Logo San Marino RTV

Il portiere para tutto e il Cosenza vola ai quarti

26 mag 2017
Matera CosenzaIl portiere para tutto e il Cosenza vola ai quarti
Il portiere para tutto e il Cosenza vola ai quarti - Play Off Lega Pro: 1-1 non basta al Matera
Il portiere Perina guida il pullman del Cosenza e lo guida ai quarti di finale. Insuperabile il numero 1 silano che sigilla la sua porta e sbrindella i sogni di un Matera che invece muore qui. Carretta in diagonale, Perina di piede avvia il processo di santificazione. Locali a tutta nella ricerca del vantaggio. De Rose da lontano, Perina in angolo. Segnali di Cosenza in ripartenza. Il break di Mungo fa gridare al quasi gol. Mentre dall'altra parte continua il Perina show, sempre Carreta prende la porta in faccia. Il Franco Salerno va all'inferno quando Mungo pesca Mendicino e fa 0-1. Tragedia in corso e addirittura occasione per chiudere subito dopo. D'Orazio senza il suo marcatore si stampa sul palo. Prima dell'intervallo si rianima il Matera, ma con Perina è sempre notte fonda. Ripresa, proteste. Strambelli pesca la testa di Ingrosso, non è fuorigioco di una vita. Ma è. E Perina riprende da dove aveva lasciato, stavolta su De Rose. Baclet per mettere in ghiaccio partita e qualificazione, ma il fuorigioco è piuttosto netto. Meno netto, anzi pare quasi non ci sia, quello fischiato a Strambelli. Il pari non vale e viene giù lo stadio. Il gol che vale lo segno Di Lorenzo, arriva al novantesimo quando ormai Matera ha spento il luna park. E il Cosenza ha fatto il pieno