Logo San Marino RTV

La Sambenedettese in rimonta batte il Teramo e si stabilizza in zona play off 

20 gen 2019
Sambenedettese - Teramo 2-1 La Sambenedettese in rimonta batte il Teramo e si stabilizza in zona play off 
La Sambenedettese in rimonta batte il Teramo e si stabilizza in zona play off  - Sambenedettese - Teramo 2-1 
Non è un derby ma Sambenedettese – Teramo resta una partita molto sentita e le tifoserie che affollano il Riviera delle Palme lo stanno a dimostrare. Poco o nulla per 37 minuti fino alla fiammata improvvisa Samb. Lancio lungo di Rocchi dalla trequarti, non scatta la trappola, Calderini scarica al volo in perfetta solitudine. Lewandosky mura con il corpo. Si spintonano in area Di Massimo e Persia per l'arbitro non ci sono gli estremi nonostante le proteste dell'attaccante rossoblu. Dall'altra parte De Grazia fa lo slalomista poi si aggiusta la sfera sul sinistro, palo esterno. La risposta è sempre affidata alla premiata ditta Rocchi-Di Massimo il colpo di testa in tuffo dell'attaccante finisce fuori di un soffio. Doccia fredda per la curva Rossoblu quando Sparacello opera un numero di alta scuola, poi apre il campo per l'accorrente De Grazia, stoccata vincente e Pegorin battuto. Teramo in vantaggio, straordinaria azione e goal al 50% Sparacello – De Grazia. Nel finale reazione d'orgoglio Samb: Rapisarda per Russotto cross dal lato corto, Stanco prende il tempo e batte Lewandosky. Adesso è pressione totale per il Teramo, la risolve con una prodezza il difensore centrale rossoblu Miceli che rovescia alle spalle di Lewendosky per una vittoria di prepotenza, anche se il teramo nell'extra time rischia di pareggiarla ma è solo un rischio. Al riviera delle Palme di Sanbenedetto del Tronto. Sambenedettese batte Teramo 2-1