Logo San Marino RTV

Zafferani: "Il campionato ripartirà e sforeremo nei mesi estivi. Allenamenti? Ci atteniamo al decreto"

Il segretario Generale Fsgc fa il punto sul campionato sammarinese

di Lorenzo Giardi
2 apr 2020

In conference call con la Uefa collegato il Segretario Generale della Federcalcio Luigi Zafferani che ha accolto favorevolmente le linee guida dettate dalla Uefa. Zafferani fa il punto anche su quello che sarà l'immediato futuro del campionato sammarinese

Il calcio prova ripartire. Ieri il vertice Uefa – Federazioni ha delineato due scenari. Priorità ai campionati Nazionali, con le Coppe Europee che si affiancheranno in corso d'opera o in conclusione dei tornei, con assegnazioni dei titoli a fine luglio e finale di Champions ad inizio agosto, ovviamente sono ancora tutte ipotesi. L'altro scenario delineato dalla Uefa è la chiusura di tutte le finestre relative alle Nazionali. Rinviati ad ottobre i play off che devono ancora qualificare 4 squadre ad Euro 2020. Stop a tutte le amichevoli, precedentemente era stato un periodo 1-9 giugno per le Nazionali. Blocco di tornei Uefa femminili e giovanili. Questo in sintesi quello che sono state le linee guida dettate dalla Uefa. In Italia il Premier Giuseppe Conte ha dichiarato lo stop della ripresa degli allenamenti fino al termine del nuovo decreto, 13 aprile. Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina ha ipotizzato una ripresa del Campionato di Serie A ottimistica, parlando di 20 maggio. Preme, per riprendere il campionato anche il presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli che ha chiarito che “unico organo deputato a decidere per la sospensione o annullamento del campionato è il Consiglio Federale. Sono tante le società di A-B e C che ritengono sia una follia tornare in campo. Collegato con la Uefa il Segretario Generale della Federcalcio sammarinese Luigi Zafferani che via Skype, ha fatto il punto anche sull'immediato futuro del campionato sammarinese

Nel video l'intervista